Chi Siamo
LABIMP (laboratorio dell’immaginario psicopedagogico) è un’Associazione Culturale che si prefigge di favorire la diffusione e la promozione della comunicazione simbolica, al fine di migliorare le condizioni di vita degli aderenti e favorirne una positiva evoluzione. L’associazione infatti promuove il benessere psicofisico dei soci attraverso la realizzazione di iniziative culturali, educative e psicopedagogiche connesse con gli scopi statutari.

I soci fondatori sono cresciuti precedentemente all’interno dell’Associazione per lo Studio dell’Immaginario con cui mantengono costanti rapporti di collaborazione e ricerca. E l’opera del nostro socio onorario, Prof. Francesco Simeti, fondatore nel 1991 dell’Associazione per lo Studio dell’Immaginario, resta il fondamento teorico delle nostre proposte.

La nascita di una nuova Associazione deriva dalla necessità di diversificare l’offerta formativa e di intervento, collocandola in ambito psicopedagogico. LABIMP vuole infatti offrire gli strumenti per una armoniosa crescita, grazie allo sviluppo delle potenzialità personali e relazionali, stimolando le capacità di resilienza e prevenendo disagio e disfunzionalità.

Soci Fondatori
L’associazione è composta da professionisti e da persone che intendono approfondire le loro conoscenze ed esperienze nel campo dell’immaginario, del simbolismo universale, delle scienze dell’educazione, dell’arte e della creatività.

Anita Felisatti - Laboratorio Dell'Immaginario Psicopedagogico - LABIMP di Mestre (Venezia)

Anita Felisatti
Laureata in filosofia e psicologia, esercita la professione di insegnante e di psicologa. Dal 2007 continua la formazione in metodiche immaginative con il prof. Simeti, dallo stesso anno nel CdA dell’Associazione Studio dell’Immaginario e della Comunicazione Simbolica. Presidente dell’Associazione LabimP . Attiva da anni nel campo della formazione scolastica e di genitori; formatrice ECM, collabora con lo IUSVE da tre anni ad un progetto formativo per tirocinanti. E’ docente a contratto presso lo IUSVE, dipartimento di Pedagogia, per l’A.A. 2015/16.

Raffaella Felisatti - Laboratorio Dell'Immaginario Psicopedagogico - LABIMP di Mestre (Venezia)

Raffaella Felisatti
Laureata in psicologia clinica e di comunità con tesi ad indirizzo analitico-immaginativo: Il mondo interiore dell’adolescente attraverso l’immaginario. Negli anni tra il 2005 e il 2009 collabora con alcune comunità di recupero per tossicodipendenti. Impegnata in vari ambiti di volontariato rivolto soprattutto al disagio adolescenziale, nel 2014 partecipa alla conduzione di un Laboratorio dell’Immaginario alla fondazione Groggia a Mestre, organizzazione che opera per fini educativi, formativi con adolescenti in stato di disagio sociale e familiare. Attualmente collabora con l’associazione LabimP nella conduzione dei corsi: Il bello e il buono. 

Francesco Simeti - Laboratorio Dell'Immaginario Psicopedagogico - LABIMP di Mestre (Venezia)

Francesco Simeti
Neuropsichiatra infantile e psicoterapeuta, ha avviato la pratica del Laboratorio dell’Immaginario e della psicoterapia analitico immaginativa verso la fine degli anni ’70. E’ autore di numerose pubblicazioni e di monografie nel campo della psicoterapia e dell’immaginario culturale. Fondatore dell’Associazione per lo Studio dell’Immaginario e della Comunicazione Simbolica, ha insegnato metodiche immaginative alla Facoltà di Psicologia, presso lo IUSVE di Ve-Mestre. E’ socio onorario dell’Associazione LabimP.

Stefania Lucchetti - Laboratorio Dell'Immaginario Psicopedagogico - LABIMP di Mestre (Venezia)

Stefania Lucchetti
Titolare della cattedra di Pedagogia Musicale presso il Conservatorio di Venezia, dove ricopre il ruolo di coordinatore del Dipartimento di Didattica. Ha svolto attività di ricerca nell’ambito della psicologia della musica, collaborando con le università di Trieste, Venezia, Bologna e Padova, tenendo conferenze e pubblicando numerosi saggi e articoli su riviste specializzate italiane e straniere. Tra i volumi editi ricordiamo il recente “Insegnare la musica”, scritto con Annamaria Freschi e Franca Ferrari, Roma Carocci 2012.

Francesco D'Amelio - Laboratorio Dell'Immaginario Psicopedagogico - LABIMP di Mestre (Venezia)

Francesco D’Amelio
Studente universitario, si occupa per l’Associazione LabimP della segreteria, dei rapporti con i soci e della gestione multimediale.